Alici alla Reggina (Alici ara Riggitana)

Alici alla Reggina

Ingredienti per le Alici alla Reggina:

  • 1 kg di alici
  • 100 gr di oliva verdi
  • 20 gr di capperi
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 gr di olio di oliva
  • prezzemolo
  • mollica q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione della ricetta Alici alla Reggina:

  1. Amalgamare la mollica di pane col prezzemolo tritati, le olive snocciolate, i capperi, un pizzico di pepe nero e l’aglio tritato.
  2. Pulire bene le alici e diliscatele.
  3. Ponete le alici a strati in una teglia di coccio alternando ogni strato di alici con uno strato di composto.
  4. Bagnare la superficie con un filo d’olio d’oliva e cuocere in forno per 30 minuti, fino a quando si sarà formata una bella crosta dorata sulle alici.
  5. Per chi preferisce, a fine cottura, il piatto può essere impreziosito con un tocco finale di peperoncino piccante calabrese.

 

Triglie alla Calabrese

Triglie alla calabrese

Ingredienti per le Triglie alla Calabrese:

  • 800 gr di triglie
  • 1 limone
  • origano
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Preparazione della ricetta Triglie alla Calabrese:

  1. Pulite le triglie, lavatele sotto l’acqua corrente e asciugatele con della carta assorbente.
  2. Disponete le triglie in un tegame, cospargendole con un filo di olio.
  3. Spremete un limone e filtrate il succo attraverso un colino.
  4. Irrorate le triglie con questo succo, e cospargetele di origano e sale.
  5. Intanto scaldate il forno a 180°.
  6. Condite le triglie ancora con dell’olio, infornate e lasciate fino a che non saranno abbastanza dorate.
  7. Sfornate e servite subito, sia come secondo piatto, che come antipasto caldo.

 

Involtini al sugo calabresi

Involtini al sugo calabresi

Ingredienti per gli Involtini al sugo calabresi:

  • Un paio di fettine di scamone di manzo tagliate sottili
  • Provola Silana
  • Pomodoro
  • Pomodori pelati
  • Salsa di pomodoro
  • Pane e formaggio grattugiato
  • Olio evo
  • Peperoncino
  • Pepe nero
  • Sale
  • Farina
  • Cipolla di Tropea
  • Vino per sfumare

Preparazione della ricetta Involtini al sugo calabresi:

  1. Stendere le fettine, salarle e peparle.
  2. Cospargere con un po’ di pane e formaggio grattugiato.
  3. Insaporire con qualche goccia d’olio evo.
  4. Tagliare la provola silana ed il pomodoro a filetti e disporli sulle fettine.
  5. Piegare i bordi delle fettine, così da impedire la fuoriuscita del formaggio. Arrotolare e fermare con degli stecchini.
  6. Soffriggere la cipolla per il sugo al pomodoro con un po’ d’olio e quando sarà imbiondita unire gli involtini leggermente infarinati.
  7. Sfumare con il vino, fare evaporare, coprire e cuocere a fuoco moderato per 20 -25 minuti.
  8. Unire i pomodori pelati.
  9. Salare e mescolare di tanto in tanto.
  10. Quando il sugo si sarà addensato, unite poca passata di pomodoro e lasciare cuocere per altri 5 minuti e terminare con l’aggiunta di una punta di zucchero e latte.
  11. A questo sugo può essere aggiunto anche un filo d’olio dei pomodori secchi,che conferisce un sapore davvero unico.
  12. Togliere dal fuoco e servire caldi, utilizzando il sugo per condire i maccheroni.

 

Pasta con zucchine e salsiccia piccante calabrese

Pasta zucchine e salsiccia piccante calabrese

Ingredienti per la Pasta con zucchine e salsiccia piccante calabrese:

  • 400 gr di pasta corta
  • 250 gr di salsiccia fresca piccante calabrese
  • 2 zucchine medie
  • 1 cipolla di Tropea piccola
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 bottiglietta di salsa di pomodoro
  • Pecorino Crotonese
  • Sale

Preparazione della ricetta Pasta con zucchine e salsiccia piccante calabrese:

  1. Per prima cosa spuntare le zucchine, lavarle e tagliarle a rondelle.
  2. In una padella antiaderente e con i bodi alti, fare imbiondire la cipolla tagliata finemente e lo spicchio d’aglio, quindi unire la salsiccia dopo averla sbriciolata: fare cuocere per 5 minuti a fuoco vivace.
  3. Unire le zucchine e, dopo 5 minuti, aggiungere la salsa di pomodoro e aggiustare di sale. Continuare a cuocere fino a quando la zucchine non saranno cotte.
  4. Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  5. Scolare la pasta, quindi unirla al condimento amalgamando bene il tutto.
  6. La pasta con zucchine e salsiccia piccante è pronta: servire il piatto con una bella spolverata di Pecorino Crotonese.

 

 

Scilatelle calabresi al ragù

Scilatelle calabresi al ragù

Ingredienti per le Scilatelle Calabresi al Ragù:

Ragù:

  • 1 kg di carne di vitello tipo campanello
  • 2 lt di passata di pomodoro
  • olio
  • cipolla
  • aglio
  • sale
  • basilico

Scilatelle:

  • 300 g farina 0
  • 200 g farina 00
  • acqua q.b
  • 1 pizzico di sale

Preparazione della ricetta Scilatelle Calabresi al Ragù:

  1. Far soffriggere in una pentola con un filo d’olio, 1 spicchio d’aglio e 1 cipolla tagliata fine.
  2. Unire la carne di vitello tagliata a pezzettini.
  3. Quando la carne è quasi cotta, unire la passate e regolare di sale.
  4. Lasciare cuocere lentamente a fiamma bassa.
  5. Disporre a fontana i due tipi di farina mescolati tra loro.
  6. Versare l’acqua poco alla volta e il sale.
  7. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico, che non sia umido.
  8. Una volta ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, lasciare riposare 30 minuti.
  9. Prendere dei pezzi di pasta e fare dei filoncini da dividere in tocchetti larghi quanti un dito.
  10. Prendere il ferretto e farlo entrare in un pezzetto di pasta, arrotolare avanti indietro fino a che la pasta si allunga intorno al ferro.
  11. Sfilare il ferretto dall’interno della pasta facendo attenzione a non chiudere i buchi.
  12. Lasciare asciugare le scilatelle su un piano infarinato.
  13. Cuocere la pasta, scolarla ed amalgamarla con una parte del sugo.
  14. Lasciarla riposare qualche minuto, e poi servire con il sugo rimasto e un paio di foglie di basilico fresco.

 

Fonte: http://www.pastaenonsolo.it/scilatelle-calabresi-al-ragu

Surici Fritti

Surici Fritti

Ingredienti per i Surici Fritti:

  • Pesce Surice
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione della ricetta Surici Fritti:

  1. Pulire e sventrare il pesce pettine, lavarlo poi e passarlo nella farina.
  2. Friggere in olio bollente avendo l’accortezza di spezzare la spina di ognuno in prossimità della coda (in questo modo il pesce cuocendo non gonfierà).
  3. Quando i surici saranno ben dorati, metterli su un vassoio ricoperto di carta assorbente e salare.
  4. Servire caldi.

 

Fonte: http://www.pastaenonsolo.it/frittura-di-surici-o-pesce-pettine

Insalata di polpo e peperoni alla calabrese

Insalata di polpo e peperoni calabrese

Ingredienti per l’Insalata di polpo e peperoni alla calabrese:

  • 1,5 kg di polpi piccoli
  • 6 peperoncini verdi
  • 3-4 cucchiai di olive “cunzate”
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 costa di sedano
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 limone
  • peperoncino piccante calabrese
  • olio
  • sale

Preparazione della ricetta Insalata di polpo e peperoni alla calabrese:

  1. In una ciotola emulsionare il succo del limone passato al colino con 4 cucchiai di olio, un pizzico di peperoncino piccante e un pizzico di sale e mettere da parte.
  2. Pulire per bene i polpi e lavarli con cura sotto l’acqua corrente.
  3. Lessare i polpi in acqua bollente per 10-20 minuti.
  4. Dopo di che, far sgocciolare i polpi e tagliarli a pezzettini.
  5. Mettere i polpi in una ciotola capiente e condirli con l’emulsione preparata con il limone. Aggiungere i peperoncini verdi tagliati a rondelle e l’origano e mescolare bene.
  6. Unire all’insalata di polpo il prezzemolo fresco tritato, pezzetti di sedano e le olive cunzate.

 

Maccheroncelli con le Sarde calabresi

Maccheroncelli con sarde

Ingredienti per i Maccheroncelli con le Sarde:

  • 400 gr di pasta tipo Maccheroncelli
  • 500 gr di Sarde fresche
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina
  • 2 spicchi di aglio
  • 15 cl di olio d’oliva extra vergine
  • sale q.b.

Preparazione della ricetta Maccheroncelli con le Sarde:

  1. Pulire bene le sarde e lessarle a metà cottura.
  2. In una padella mettere l’olio e soffriggere l’aglio.
  3. Unire le sarde ben sgocciolate e lasciarle cuocere a calore moderato per qualche minuto.
  4. Aggiungere l’uva passa e mescolate bene.
  5. Salare il tutto, tenendo conto delle sarde già salate e completare la cottura.
  6. Lessare i maccheroncelli, sgocciolarli al dente e condirli con il soffritto e le sarde.