Sagra della Castagna – Fagnano Castello (CS)

Sagra-della-castagna

La castagna, simbolo per eccellenza della stagione autunnale, fu definita da Giovanni Pascoli: “l’Italico Albero del Pane” poiché per anni è stato uno degli elementi principali dell’alimentazione di chi abitava in collina o in montagna.
In Calabria, la presenza degli alberi di castagne è molto elevata e in passato la castagna era soprannominata “Pane e Mienzu Cielu”.

Da venerdì 25 ottobre a domenica 27 ottobre 2013, a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza, sarà “tempo di castagne”.
Come ogni anno, l’amministrazione comunale ha organizzato la 30° edizione della Sagra della Castagna, per celebrare questo prodotto tipico autunnale, ma soprattutto tipico della Regione Calabria.

Per l’occasione, le vie del centro storico ospiteranno la fiera popolare e la mostra – mercato dell’artigianato e saranno distribuite gratuitamente ai visitatori le caldarroste.
Sarà possibile degustare inoltre i piatti tipici della gastronomia locale, soprattutto a base di castagna.
Saranno anche presenti diversi stand di prodotti tipici e dolci di castagne e si potrà partecipare a convegni sul castagno da legno e da frutto.
Per intrattenere i visitatori, saranno organizzati anche incontri di musica popolare contemporanea del Sud e Teatro di Strada.

Potete trovare il PROGRAMMA DELLA SAGRA, qui.

La manifestazione è nata nel 1984 su iniziativa della Cooperativa culturale “I Castagnari”, con lo scopo di valorizzare un prodotto storicamente importante per l’economia e per l’identità di Fagnano Castello, e oggi è diventato un evento che attira moltissimi turisti da tutta Italia.

Originaria dell’Europa sud-orientale, si trovano in tutta la Calabria, dal Pollino all’Aspromonte, diverse varietà, tra cui “Lucente“, “Giacchettara“, “Curcia“, “Nserta“.
La “Mamma” ed il “Selvatico di Cenadi” sono, invece, ottime varietà da legno.
Molteplici gli impieghi di questo frutto: le castagne, raccolte da settembre a novembre, possono essere mangiate in qualsiasi modo e oggi sono alla base di diversi piatti tradizionali, dall’antipasto al dolce.
Con la farina di castagne si possono preparare diversi piatti, come “pitticelle” (frittelle), focacce e pane.

 

Per avere maggiori informazioni sulla sagra è possibile contattare l’Assessore al Turismo Sig. Tommaso Avolio: tel. 348 7708882
Sito internet del Comune di Fagnano Castello, all’apposita pagina dedicata alla Sagra della Castagna: http://www.comune.fagnanocastello.cs.it/sagra/